Forum

Appena iscritta, mi presento

Di più
16/08/2020 18:55 - 16/08/2020 20:25 #11 da GianMauro
Risposta da GianMauro al topic Appena iscritta, mi presento
Angor, permettimi di non essere d'accordo, quando scrivi:

"scusa, ma cosa impari scattando in manuale in condizioni in cui non serve?
se imposti la terna usando l'esposimetro della macchina fotografica, non fai altro che fare lo stesso lavoro del semiautomatico."

Serve... perchè se è vero che le terne di aperture, tempi e ISO sono innumerevoli per esporre una scena, è altrettanto vero che dipendono dal mezzo fotografico e dall'obbiettivo usato. Credo che l'idea di Max fosse quella di far comprendere alla nostra giovane appassionata come il variare di uno porti irrimediabilmente al cambiamento di uno degli altri due. Ma è importante capire che l'esposizione, intanto non è unica e che dipende dal potenziale offerto dal mezzo a disposizione. Quindi per scopi didattici, anche solo per impare i meccanismi... si ha senso il manuale. Poi sul fatto di lavorare sempre in manuale... non so, io lavoro principalmente in Av e uso molto la ghiera degli EV, ma uso anche la priorità di tempi e qualche volta in M... insomma dipende da cosa sto facendo e cosa voglio ottenere.

poi..

"E' molto meglio imparare a usare lo strumento di misura fornito dalla macchina (esposimetro per le foto veloci, istogramma per quelle più elaborate), che è estremamente più preciso del più preciso occhio."

si potrebbe aprire un capitolo immenso sull'esposimetro della macchina fotografica che funziona per luce riflessa e ha diverse modalità di funzionamento, ognuna delle quali darà una sua corretta esposizione ma un risultato finale differente... e qui mi collego all'istogramma, ma soprattutto, cosa intendi quando scrivi per quelle più elaborate?
Sembra, che tu suggerisca di utilizzarlo per esporre... certo da informazioni sull'esposizione, sul clipping delle luci ed altro, ma non è uno strumento secondo me adatto, ad esporre. Mi aspetto un chiarimento.

non si può non essere d'accordo quando scrivi:

"Il modo migliore di scattare oggi è imparare ad usare la tecnologia, non a rifiutarla.
Tempi, diaframmi e ISO è importantissimo sapere cosa sono, serve imparare a impostare al meglio ciascuno di essi quando ci si accorge che sarà determinante per la scena”

un po’ meno qui..

“Ma il fatto di impostarli a mano tutti e tre non aiuta ad impararne meglio le caratteristiche”

chiaramente dipende..

“Oltre che essere, appunto, una inutile complicazione e una enorme perdita di tempo nel 99,99% dei casi, dove l'esposimetro della macchina fa già un'eccellente lavoro."

... poi però...

"PS: non mi risulta comunque che i possessori di reflex scattino sempre in manuale...anzi, anche a livello professionista le foto in campo ben difficilmente sono fatte in manuale. Tranne determinate situazioni (esempio con rischio di luci o colori strani che potrebbero ingannare l'esposimetro in alcuni scatti) dove la scelta del manuale è fatta per bloccare determinate condizioni di esposizione, solitamente ricavate da prove o misurazioni.
Ma non certo perchè pensano di essere più bravi a misurare la luce rispetto alla macchina"

chi lo dice che il professionista non scatta in manuale?
prima di tutto dipende dal tipo di professione fotografica... un fotogiornalista probabilmente userà tutti gli automatismi possibili (non si può permettere di perdersi il fatto)... un fotografo sportivo sicuramente lavorerà a priorità di tempi, ma chi lavora in studio con luci e set, stai tranquillo che dell'esposimetro della macchina fotografica ne fa un utilizzo assolutamente relativo ed ovviamente usa gli esposimetri esterni.... e non potrebbe fare diversamente con le luci a meno che non utilizzi quelle continue... ma di professionisti che illuminano la scena con luci continue... o sono cineasti o hanno risorse limitate o non sono professionisti. Chi lavora in studio con luci flash lavora con esposimetri esterni e lavora in M.
In un post precedente avevi anche scritto del braketing… ok è sicuramente un surplus… ma proprio all’inizio… io direi, so che esiste chissà se mai lo utilizzerò, come l’hdr (va di moda…) ma gusti.

Riservo queste parole per la fine. Sia chiaro, il mio intento non è quello di demolirti ma di confrontarmi, anzi hai risposto con dedizione e passione portando tanti suggerimenti alla giovane appassionata, fornendo anche spunti di riflessione e consigliato libri, ma sei partito in maniera… come dire, un po' troppo assoluta?

“lascia stare sia l'Automatico, sia il Manuale. Il primo non ti permette di imparare nulla, il secondo è una inutile complicazione che non serve praticamente a nulla se non in pochissime situazioni (qualche ex fotografo a pellicola sicuramente avrà da ridire, ma oggi è così).

l’automatico può servire ad imparare e il manuale che non serve a nulla… ne abbiamo già “parlato”… e si, uso anche la pellicola è non sono affatto EX
Ultima Modifica 16/08/2020 20:25 da GianMauro.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
16/08/2020 20:16 #12 da Albo49
Risposta da Albo49 al topic Appena iscritta, mi presento
Mi inserisco, anche se è già stato detto praticamente tutto.
Trovo complicato usare l'imperativo su questi argomenti, troppe sono le variabili. Mi limiterei a spiegare le nostre metodiche senza la volontà di dare loro una valenza universale.
Chi inizia dovrebbe dedicasi alla sperimentazione per completare la conoscenza del mezzo; provare e riprovare sperando di fare tanti errori.
Le certezze lasciamole ai professorini.

Non mi interessa con cosa si fotografa e come si arriva al risultato finale, mi interessa solo il risultato finale.
Con la tecnica si fanno buone foto, ma è con la fantasia che si fanno opere d'arte.
Se faccio brutte foto non debbo cambiare l'attrezzatura, ma il modo di fotografare.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
16/08/2020 23:31 #13 da sarax
Risposta da sarax al topic Appena iscritta, mi presento
Ciao Debora , benvenuta. Da appassionata di fotografia posso solo dirti che qui ho imparato molto, a volte grazie al consiglio pratico ed immediato a volte grazie a critiche comprese con il senno di poi. ;)
p.s. io scatto in manuale semplicemente perché ho iniziato così a gestire tempi diaframmi e iso.. e quelle poche volte che ho provato in priorità di diaframma non mi sono trovata bene, ma temo sia un mio limite!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
18/08/2020 00:31 #14 da Angor
Risposta da Angor al topic Appena iscritta, mi presento
Io uso manuale solo quando l'esposizione automatica so che fallisce o per ottenere un risultato ben preciso ed è poi comodo fissare direttamente i valori che non mettere la macchina nelle condizioni di sceglierli lei.
Esempi del primo caso sono la presenza di soggetti di coloro diversi ma condizioni di luce fissa. Ad esempio rally, dove inquadrati ripetutamente la stessa scena, ma cambiano le auto, una volta bianche una volta scure. Allora con l'esposimetro o scattando delle prove scelgo i parametri che poi fisso in manuale.
Esempio del secondo caso è ad esempio l'esposizione in ettr: piuttosto che fare 10 misure spot, molto meglio lavorare in manuale per centrare a dovere istogramma.
Oppure ancora per fare hdr: niente di meglio che scattare in manuale variando i tempi o gli iso anche in questo caso fino ad ottenere gli istogrammi cercati.
Per cui, in realtà anche io uso il manuale, ma non perché penso porta farmi imparare meglio degli automatismi, ma solo perché mi permette di fare cose che gli attuali automatismi non fanno

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • debby_88
  • Avatar di debby_88 Autore della discussione
  • Offline
  • Canoniano Junior
  • Canoniano Junior
Di più
18/08/2020 12:45 #15 da debby_88
Risposta da debby_88 al topic Appena iscritta, mi presento
Scusate ma non ero a casa e non ho potuto rispondere subito ai vostri messaggi.
Vi ringrazio per aver dedicato del tempo a dare i vostri punti di vista e sicuramente, quando avrò un dubbio, chiederò :)

✨ Debby ✨

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.172 secondi

Hot News

Foto del Mese 2019 - Video

E' presente sul canale YouTube Canoniani.it un nuovo video, una raccolta delle immagini selezionate come "foto del mese 2019" Clicca QUI per vederlo   

Settembre 2020 - Foto Del Mese

    Settembre 2020 - Foto Del Mese     Facciamo i complimenti a Paolo Marzola per il suo scatto eletto 'Picture Of The Month' di Settembre 2020   Vai al fotoalbum      

Visitatori

Modulo utenti online visibile solo dopo aver fatto il login.

Ricordiamo che è possibile mantenere attiva la sessione abilitando ricordami durante il login