Forum

La Domanda, e quì vi voglio...

  • Jarod
  • Avatar di Jarod Autore della discussione
  • Offline
  • Canoniano Junior
  • Canoniano Junior
Di più
01/06/2007 01:38 #1 da Jarod
Jarod ha creato la discussione La Domanda, e quì vi voglio...
Un dubbio, un semplice dubbio che però m' attanaglia...nostalgia canaglia. Noto con "immenso piacere" che gran parte dei post che partono dai neofotoamatori riguardano il primo obiettivo, alle tante domande che si alternano le risposte in un certo modo hanno un denominatore comune. Cioè il 70% o quasi di risposte riporta il consiglio di comprare comunque un obiettivo luminoso ( 2.8/3.5 ) ma poi perchè lo stesso 70% di foto che trovo e guardo vagando nell' immenso web sono scattate a diaframmi 7.0/8.0/11.0... Come la mettiamo? Sul Cavalleto o Treppiede???

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • fotoit
  • Avatar di fotoit
  • Offline
  • Canoniano Master Pro
  • Canoniano Master Pro
  • Eos 5DIII-7D
Di più
02/06/2007 14:19 #2 da fotoit
fotoit ha risposto alla discussione Rispondi : La Domanda, e quì vi voglio...
Prima di tutto un obiettivo più luminoso in alcune situazioni e ripeto alcune ti permette di scattare delle foto che altrimenti non potresti scattare, inoltre un obiettivo normalmente ha la sua resa migliore con 2-3 diaframmi più chiuso pertanto un obiettivo f2.8 già a f5.6/8 da il massimo, mentre um obiettivo f4 da il meglio a f8/11 e così via.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • jack64bit
  • Avatar di jack64bit
  • Offline
  • Canoniano Senior Pro
  • Canoniano Senior Pro
  • EOS 40D
Di più
02/06/2007 14:50 #3 da jack64bit
jack64bit ha risposto alla discussione Rispondi : La Domanda, e quì vi voglio...
In aggiunta a quanto giustamente detto dal nostro amico fotoit, volevo aggiungere che il diaframma molto aperto ti può venire in aiuto nelle occasioni critiche. Tra perdere o fare male una foto perchè non si dispone della luminosità giusta o farla ma con una qualità non al top, secondo me, c'è molta differenza. Una volta mi sono trovato in circuito ad una gara di Formula1. Nel giro di pochi minuti si è annuvolato il cielo ed è diventato quasi "notte" (fortuna che non è piovuto). Bene: io col mio f/2,8 ho potuto continuare a scattare con tempi decenti senza alzare troppo gli ISO ed avere quindi una qualità sempre accettabile. Mio cognato col 3.5/5,6 non ha fatto più una foto ferma... Stesso discorso se ti trovi in situazioni di poca luce tipo una cerimonia in chiesa dove non puoi usare flash... Poi è ovvio, quando ne ho la possibilità, come posso chiudo il diaframma per avere più incisività e pdc in quanto tutti gli obiettivi danno il meglio di loro 1/2 fstop sopra il valore di apertura massima. Ciao! Jack [lo]

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
02/06/2007 18:10 #4 da bepoc
bepoc ha risposto alla discussione Rispondi : La Domanda, e quì vi voglio...

Originariamente inviato da Jarod: Un dubbio, un semplice dubbio che però m' attanaglia...nostalgia canaglia. Noto con "immenso piacere" che gran parte dei post che partono dai neofotoamatori riguardano il primo obiettivo, alle tante domande che si alternano le risposte in un certo modo hanno un denominatore comune. Cioè il 70% o quasi di risposte riporta il consiglio di comprare comunque un obiettivo luminoso ( 2.8/3.5 ) ma poi perchè lo stesso 70% di foto che trovo e guardo vagando nell'immenso web sono scattate a diaframmi 7.0/8.0/11.0...

Non solo, ma il 70% potrebbe benissimo essere scattato con una compatta. Ora perche` TU hai comperato una reflex?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
02/06/2007 18:26 #5 da rpolonio
rpolonio ha risposto alla discussione Rispondi : La Domanda, e quì vi voglio...
Il mio pensiero è in linea in parte con bepoc. Io penso che per paura di sbagliare molti scattano completamente in automatico, difficilmente una reflex imposta automaticamente a diaframa 2,8/3,5, molto dipende anche dal tipo di obiettivo.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • marcom12
  • Avatar di marcom12
  • Offline
  • Canoniano Senior Pro
  • Canoniano Senior Pro
  • solo Canon
Di più
02/06/2007 20:44 #6 da marcom12
marcom12 ha risposto alla discussione Rispondi : La Domanda, e quì vi voglio...
un obiettivo più luminoso può lasciare più spazio alla creatività permettendoti di scattare foto in condizione di luce difficile e una maggiore qualità chiudendo leggermente il diaframma ....a patto di non lavorare solo ed esclusivamente in completo automatismo

Mai discutere con un idiota. Ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza
Oscar Wilde

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
11/06/2007 22:12 #7 da squinza
squinza ha risposto alla discussione Rispondi : La Domanda, e quì vi voglio...

Originariamente inviato da Jarod: Come la mettiamo?

Beh, se sei nella valle dei templi a mezzogiorno di luglio forse il diaframma aperto è optional. Dico forse perché un obiettivo luminoso ha degli usi specifici: 1. nei ritratti per "staccare" dallo sfondo (e 2.8 è già poco sulle corte focali) e in genere in tutti i casi in cui vuoi separare il soggetto da quanto hai intorno 2. quando servono tempi rapidi (sport) 3. quando non servono i tempi rapidi ma non hai il cavalletto (es. interno di chiesa) 4. quando vuoi moltiplicare 5. quando vuoi avere un mirino luminoso e un AF più veloce (sì, la luminosità della lente influenza anche la velocità dell'AF) E poi le lenti molto luminose sono praticamente sempre molto buone/ottime (e costose, di conseguenza), quindi vai sul sicuro. Certo, pesano, costano, sono ingombranti... ma sono un'altro pianeta. Ultima cosa, ci sono delle lenti in giro (luminose e non) che a tutta apertura fanno pietà, altre perfettamente utilizzabili, dipende dalla classe della lente. Ovviamente, le prime sono interessanti, le seconde molto meno...

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: gmb1StefyMMullahomark86anbe74
Tempo creazione pagina: 0.282 secondi

Hot News

Giugno 2017 - Foto Del Mese

Giugno 2017 - Foto Del Mese   Facciamo i complimenti a corsa46 per il suo scatto eletto 'Picture Of The Month' di Giugno 2017 Vai al fotoalbum     Camera Canon EOS 5D Mark III Focal Length 50mm Aperture f/1.8 Exposure 1/1600s ISO 100   Camera Canon EOS...

27° Contest - Luglio 2017: Specchi

    Ventisettesimo Contest Canoniani.it     "Specchi"   Periodo di partecipazione: Apertura: 5 Luglio 2017 Chiusura: 29 Luglio 2017 Proclamazione del vincitore: 31 Luglio 2017    Clicca QUI per avere tutte le informazioni      

Vincitori Concorso N.53 - Strade

  Pubblicati i vincitori del concorso N.53  Tema: Strade Prefazione curata da StefyM Strada,via, vicolo, sentiero.....asfaltata o piena di buche, in salita o in discesa, tutto ciò che la tua mente e...

Calendario eventi

Tutti gli eventi
___________________________________

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

Visitatori

Modulo utenti online visibile solo dopo aver fatto il login.

Ricordiamo che è possibile mantenere attiva la sessione abilitando ricordami durante il login

Questo sito utilizza i cookie di profilazione propri e di altri siti. Se non si modificano le impostazioni del browser, cliccando su Accetto l'utente approva. Per saperne di piu'

Accetto

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale (computer, tablet, smartphone, notebook) dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. Sono usati per eseguire autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni e memorizzazione di informazioni sui siti (senza l'uso dei cookie "tecnici" alcune operazioni risulterebbero molto complesse o impossibili da eseguire). Ma attraverso i cookie si può anche monitorare la navigazione, raccogliere dati su gusti, abitudini, scelte personali che consentono la ricostruzione di dettagliati profili dei  consumatori.
Questo sito usa i seguenti cookie:

Cookie Tecnici

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" (cfr. art. 122, comma 1, del Codice).

Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

Per l'installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti, mentre resta fermo l'obbligo di dare l'informativa ai sensi dell'art. 13 del Codice, che il gestore del sito, qualora utilizzi soltanto tali dispositivi, potrà fornire con le modalità che ritiene più idonee.

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell'ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l'utente debba essere adeguatamente informato sull'uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso.

Ad essi si riferisce l'art. 122 del Codice laddove prevede che "l'archiviazione delle informazioni nell'apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l'accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l'utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all'articolo 13, comma 3" (art. 122, comma 1, del Codice). In nessun modo Canoniani usa i cookie per ledere la tua privacy.

Canoniani utilizza inoltre gli indirizzi email degli iscritti al solo fine di comunicare le proprie attività e le notizie anche tramite newsletter. Per nessun motivo questi dati verranno ceduti a terzi. Tutti gli utenti hanno la facoltà di annullare la propria iscrizione alla newsletter attraverso il link presente in ogni email inviata o sul sito.
I cookie possono essere eliminati totalmente o parzialmente tramite le specifiche opzioni del browser.

Per approfondire ulteriormente la conoscenza sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie.

Ulteriori informazioni sul regolamento e la privacy di Canoniani al seguente indirizzo: http://www.canoniani.it/forum-canoniani/regolamento/3-regolamento-del-sito-e-del-forum.html