Forum

flash per 350d

  • pietro350
  • Avatar di pietro350 Autore della discussione
  • Offline
  • Canoniano Senior Pro
  • Canoniano Senior Pro
Di più
12/07/2006 10:18 #1 da pietro350
pietro350 ha creato la discussione flash per 350d
Buongiorno stò meditando l'acquisto del flash per la mia 350 D che potrò utilizzare anche sulla 300x le mie esigenze, oltre che al normale utilizzo, sono l'uso staccato dalla macchina, magari senza fili. Per lo still life mi servirebbe di poter scattare con diversi flash, magari uno con diffusore e l'altro per creare le ombre. Ho un pò di confusione in merito. Come si deve impostare la macchina per abilitare lo scatto wireless, una volta impostato il flash? Ho cercato fra i quesiti precedenti, ma non ho trovato risposte a questo quesito, forso ho cercato poco. Per la macrofotografia mi serve disassare il flash per non avere la sparata frontale. Premetto che non ho ancora acquistato l'obiettivo macro, indeciso fra le focali 105, 150, 180 e questo può incidere sulla scelta del flash come potenza. Da quello che ho potuto vedere mi sembra che il Sigma possegga le caratteristiche necessarie, mi blocca un pò il fatto che probabilmente il Canon (o i Canon) dobvrebbe essere stato costruito proprio per le EOS, però leggendo il manuale non ho bene capito la funzione wireless che mi sembra meno versatile di quella del Sigma. Ho già un Metz per la Nikon E-TTL e mi dispiace molto di non poterlo utilizzare sulle Canon. Sono inoltre perplesso per la copertura dell'area nel caso di utilizzo di grandangolo, ho infatti il Tokina 12-24 e mi sembra di capire che se non si utilizza riflesso l'angolo non copre. C'è qualche anima buona che mi chiarisce il pensiero? Grazie PPM

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • pietro350
  • Avatar di pietro350 Autore della discussione
  • Offline
  • Canoniano Senior Pro
  • Canoniano Senior Pro
Di più
12/07/2006 10:37 #2 da pietro350
pietro350 ha risposto alla discussione Rispondi : flash per 350d
Acc. Credo di averla imbucata negli accessori sbagliati. Questi sono gli accessori degli obiettivi. Mi ha ingannato il fatto che ci sono altri messaggi imbucati male. Devo spostare il messaggio ? PPM

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • longdream
  • Avatar di longdream
  • Offline
  • Canoniano Master Pro
  • Canoniano Master Pro
Di più
12/07/2006 10:38 #3 da longdream
longdream ha risposto alla discussione Rispondi : flash per 350d

Originariamente inviato da pietro350: Acc. Credo di averla imbucata negli accessori sbagliati. Questi sono gli accessori degli obiettivi. Mi ha ingannato il fatto che ci sono altri messaggi imbucati male. Devo spostare il messaggio ? PPM

il messaggio lo sposterà l'amministratore ;)

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • pietro350
  • Avatar di pietro350 Autore della discussione
  • Offline
  • Canoniano Senior Pro
  • Canoniano Senior Pro
Di più
12/07/2006 11:08 #4 da pietro350
pietro350 ha risposto alla discussione Rispondi : flash per 350d
grazie non sono molto esperto sul forum e sulle sue regole. Ciao PPM

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • longdream
  • Avatar di longdream
  • Offline
  • Canoniano Master Pro
  • Canoniano Master Pro
Di più
12/07/2006 11:09 #5 da longdream
longdream ha risposto alla discussione Rispondi : flash per 350d
Dunque, spero di non darti delle informazioni errate. Il sistema di misurazione E-TTL II è comune sia alla 350d che alla 300x quindi, penso, che il flash che acquisterai compatibile per l'una lo sarà anche per l'altra. Se intendi effettuare scatti con due flash la Canon propone il 580ex che puoi utilizzare come master per pilotare altri speedlite ed il 430ex che può essere usato come slave. Per le foto macro sarebbe meglio disassare il flash utilizzando le apposite staffe guida che si trovano in commercio (vedi per esempio nel catalogo Manfrotto) ma la scelta migliore sarebbe quella di un flash anulare da applicare alla fine dell'ottica (io mi trovo benissimo con il Macro Sigma EM-140 DG). Per le altre risposte ai tuoi quesiti e per eventuali smentite alle mie considerazioni aspetta anche i post degli altri canonisti.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • pietro350
  • Avatar di pietro350 Autore della discussione
  • Offline
  • Canoniano Senior Pro
  • Canoniano Senior Pro
Di più
12/07/2006 11:18 #6 da pietro350
pietro350 ha risposto alla discussione Rispondi : flash per 350d
Bene, debbo dire che ho già un vecchio anulare della sunpac risale agli anni 60' quando facevo le macro con la exakta e tubi oltre che a soffietto montati. Il problema è il diametro delle ottiche che è aumentato notevolmente da quegli anni. Anche se la luminosità non è parimenti aumentata. Il mio 50 Zais Jena della Exakta era non molto grande e il diaframma di max apertura era 2. Potenza delle lenti in vetro. Debbo dire però che sugli occhi degli insetti si vedeva sempre il cerchiolino dell'anulare che dava l'impressione di satanismo, ma non corrispondeva correttamente alla rappresentazione dell'animale. Se poi comprerò l'obiettivo macro 180 probabilmente sarò almeno mezzo metro dal soggetto e quindi l'anulare mi sembra un pò deboluccio. ciao PPM

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • longdream
  • Avatar di longdream
  • Offline
  • Canoniano Master Pro
  • Canoniano Master Pro
Di più
12/07/2006 11:30 #7 da longdream
longdream ha risposto alla discussione Rispondi : flash per 350d
Ho sempre saputo che il numero guida si calcola così: Diaframma = Numero Guida diviso Distanza (in metri). Per esempio: con un soggetto da fotografare posto a due metri avendo un flash con n.g. = 14 (nel caso il Macro Sigma EM140) il diaframma sarà 14 diviso 2 = 7 (f/7 ). Questa formula vale per i 100 ISO. Mi semra che tutto sommato non è così deboluccio sopratutto se poi passi a 200 o 400 ISO. Il macro 180 della canon ha un valore f/3,5 che ti dovrebbe portare, a logica, addirittura a fleshare da 4 metri (anche se a naso questo mi pare eccessivo con un macro).

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • pietro350
  • Avatar di pietro350 Autore della discussione
  • Offline
  • Canoniano Senior Pro
  • Canoniano Senior Pro
Di più
12/07/2006 12:14 #8 da pietro350
pietro350 ha risposto alla discussione Rispondi : flash per 350d
In effetti non mi ricordo il numero guida del vecchio anulare, dovrò fare delle prove. Mi sembrava molto basso dovendo essere utilizzato molto da vicino e non esistendo a quei tempi il TTL. L'esposizione si calcolava tutto manualmente con le tabelle dei tubi e del soffietto. A volte si usava l'obiettivo invertito con apposito anello in modo da avere un rapporto di ingrandimento alto. Riuscivo a occupare il fotogramma con una formica un quarto in larghezza del 24X36, usavo solo dia. Per sapere se tutto era corretto si doveva sviluppare il rullino, quanti patemi d'animo. Eppure ho delle foto stupende di quel periodo. Ma torniamo a noi, ed al nostro tempo ultratecnologico. Oggi chiunque può fare ottime macro con gli obiettivi che sono a disposizione, per cui si valutano maggiormente profondità di campo, messa a fuoco, inquadratura e originalità del soggetto, oltre che lo sfondo che non disturbi. Debbo dire che a volte lo sfondo in una macro potrebbe anche essere creativo e far parte dell'atmosfera della macro stessa. Mi sembra un pò semplicistico che si consigli sempre di sfuocare lo sfondo al massimo e di cercare di schiarirlo. La postproduzione poi oggi permette correzioni impensabili negli anni 60'. Per cui si può tranquillamente far sparire con Photoshop il famigerato particolare o schiarire lo sfondo come se fosse perfettamente illuminato. E qui si apre la diatriba. E' meglio fare poca postelaborazione e curare al meglio la ripresa o scattare senza preoccuparsi. Probabilmente il meglio stà nel mezzo. A risentirci PPM

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • longdream
  • Avatar di longdream
  • Offline
  • Canoniano Master Pro
  • Canoniano Master Pro
Di più
12/07/2006 12:56 #9 da longdream
longdream ha risposto alla discussione Rispondi : flash per 350d
Oggi la postproduzione digitale offre dei risultati quasi incredibili ma personalmente la trovo una pratica poco "corretta" se applicata pesantemente alla modifica di una foto. L'immagine scattata deve essere già in partenza la più perfetta possibile e la postproduzione digitale dovrebbe limitarsi solo alla correzione di minime imperfezioni (come in parte si faceva una volta in camera oscura). La fotografia è una cosa e l'elaborazione digitale un'altra ... io mi sento fotografo. Come una bella donna è tale sempre, senza bisogno di chili di fard e fondotinta sulla faccia anche la foto deve uscire dalla fotocamera come una bella donna.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

  • pietro350
  • Avatar di pietro350 Autore della discussione
  • Offline
  • Canoniano Senior Pro
  • Canoniano Senior Pro
Di più
12/07/2006 13:56 #10 da pietro350
pietro350 ha risposto alla discussione Rispondi : flash per 350d
Sono contento che sei del mio parere. Il mio prof del corso di fotografia livello avanzato si è spolmonato per convincerci che le foto nascono prima nel cervello che nella macchina fotografica. Lui è del parere che la fotografia chimica (pellicola) e la fotografia digitale sono due strumenti completamente differenti come risultati. Per cui si dovrebbe avere tutte e due le tecnologie e usarle di volta in volta consci del risultato finale. certi colori del digitale sono infatti elettronici, e non rispondenti alla realtà (colori freddi o elettronici), mentre i colori chimici sono più caldi e tutto sommato più reali. Questo non vuol dire che con le macchine digitali non si possano fare ottime foto. Anzi in certi casi certi tipi di foto possono essere fatti solamebte con il digitale. Sicuramente è la comodità operativa che sposta sul digitale, poi oggi con il RAW in pratica non ci si preoccupa poi tanto se si stà fotografando in controluce e quindi che l'esposimetro impazzisce, o se si fotografa con la luce impostata in modo errato. Con le pellicole si doveva sapere all'origine quale luce avevamo a disposizione e quindi adottare la pellicola giusta o compensare con i filtri ottici. Ma non mi voglio dilungare, stò divagando e questo può essere argomento di eventuale altra discussione. In effetti sento molto l'argomento poichè nei circoli fotografici non si sente altro che le discussioni fra chi preferisce la pellicola e chi il digitale, senza rendersi conto che sono due cose completamente differenti da utilizzare per assecondare la creatività del fotografo. Ciao PPM

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Moderatori: gmb1StefyMMullahomark86anbe74
Tempo creazione pagina: 0.223 secondi

Hot News

Settembre 2017 - Foto Del Mese

Settembre 2017 - Foto Del Mese   Facciamo i complimenti a Lookaloopy per il suo scatto eletto 'Picture Of The Month' di Settembre 2017 Vai al fotoalbum     Camera Canon EOS 5D Mark III Focal Length 50mm Aperture f/1.8 Exposure 1/1600s ISO 100   Camera Canon EOS...

29° Contest - Ottobre 2017: Autunno

    Ventinovesimo Contest Canoniani.it     "Autunno"   Periodo di partecipazione: Apertura: 3 Ottobre 2017 Chiusura: 29 Ottobre 2017 Proclamazione del vincitore: 31 Ottobre 2017    Clicca QUI per avere tutte le informazioni      

Gioco fotografico "Contrario e/o l'Opposto"

  Apre il gioco fotografico "Contrario e/o l'Opposto" Per tutti i dettagli e per le adesioni clicca "QUI"          

Calendario eventi

Tutti gli eventi
___________________________________

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

Visitatori

Modulo utenti online visibile solo dopo aver fatto il login.

Ricordiamo che è possibile mantenere attiva la sessione abilitando ricordami durante il login

Questo sito utilizza i cookie di profilazione propri e di altri siti. Se non si modificano le impostazioni del browser, cliccando su Accetto l'utente approva. Per saperne di piu'

Accetto

I cookie sono piccoli file di testo che i siti visitati inviano al terminale (computer, tablet, smartphone, notebook) dell'utente, dove vengono memorizzati, per poi essere ritrasmessi agli stessi siti alla visita successiva. Sono usati per eseguire autenticazioni informatiche, monitoraggio di sessioni e memorizzazione di informazioni sui siti (senza l'uso dei cookie "tecnici" alcune operazioni risulterebbero molto complesse o impossibili da eseguire). Ma attraverso i cookie si può anche monitorare la navigazione, raccogliere dati su gusti, abitudini, scelte personali che consentono la ricostruzione di dettagliati profili dei  consumatori.
Questo sito usa i seguenti cookie:

Cookie Tecnici

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" (cfr. art. 122, comma 1, del Codice).

Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di realizzare un acquisto o autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

Per l'installazione di tali cookie non è richiesto il preventivo consenso degli utenti, mentre resta fermo l'obbligo di dare l'informativa ai sensi dell'art. 13 del Codice, che il gestore del sito, qualora utilizzi soltanto tali dispositivi, potrà fornire con le modalità che ritiene più idonee.

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete. In ragione della particolare invasività che tali dispositivi possono avere nell'ambito della sfera privata degli utenti, la normativa europea e italiana prevede che l'utente debba essere adeguatamente informato sull'uso degli stessi ed esprimere così il proprio valido consenso.

Ad essi si riferisce l'art. 122 del Codice laddove prevede che "l'archiviazione delle informazioni nell'apparecchio terminale di un contraente o di un utente o l'accesso a informazioni già archiviate sono consentiti unicamente a condizione che il contraente o l'utente abbia espresso il proprio consenso dopo essere stato informato con le modalità semplificate di cui all'articolo 13, comma 3" (art. 122, comma 1, del Codice). In nessun modo Canoniani usa i cookie per ledere la tua privacy.

Canoniani utilizza inoltre gli indirizzi email degli iscritti al solo fine di comunicare le proprie attività e le notizie anche tramite newsletter. Per nessun motivo questi dati verranno ceduti a terzi. Tutti gli utenti hanno la facoltà di annullare la propria iscrizione alla newsletter attraverso il link presente in ogni email inviata o sul sito.
I cookie possono essere eliminati totalmente o parzialmente tramite le specifiche opzioni del browser.

Per approfondire ulteriormente la conoscenza sui cookie: http://it.wikipedia.org/wiki/Cookie.

Ulteriori informazioni sul regolamento e la privacy di Canoniani al seguente indirizzo: http://www.canoniani.it/forum-canoniani/regolamento/3-regolamento-del-sito-e-del-forum.html